neonzine

oggi, 50 anni da “Love me do”

50 anni fa il POP non era ancora un genere musicale.
Per questo motivo si potrebbe benissimo far coincidere il 5 ottobre 1962, con l’anno zero dell’epoca contemporanea, un’epoca che finirà solo quando si smetterà di citare i Beatles ogni volta che si ascolta un album fatto come si deve. Ancora oggi, nel 2012.
Fa perciò tenerezza un ignaro Brian Epstein che ordinò, in un negozio di Liverpool, 10000 copie di “Love me do” per farlo arrivare in Top 20.

Anche se è impossibile isolare i Beatles dall’immaginario di Sgt Peppers, dai successivi cambiamenti, gli esperimenti sonori e le spiccate personalità che ognuno di loro avrebbe poi dimostrato di avere, prendiamoli così come appaiono in questo video. Giovanissimi e impacciati con un Paul McCartney che ripete “amami perchè ti amo anche io”.
Una canzone senza ritornello, dal testo banalissimo, che riesce a trapanarti il cervello e potresti risentire per 50 volte consecutive.
Ed ecco che capisci il perchè della loro grandezza.

 

scritto da: Serena Di Carlo