neonzine

AMPED#1: COMPUTER MAGIC

Computer Magic è miss Danielle Johnson, adorabile e giovane composer di NYC.

Il suo synth pop è il sound epic-futuristico di Blade Runner, sdrammatizzato e più orecchiabile; come lei stessa ammette: “When I was younger, one of my favorite movies was Blade Runner.  And after I saw it, I read ‘Do Androids Dream of Electric Sheep?,’ the Philip K. Dick book that inspired that movie.  I loved the book, I loved the movie and it was just such a cool subject – what’s going to happen in the future, robots being hardly detectable among humans – that it was an interesting thing to play on”.
 “A Million Years“, ultimo singolo e parte di un 7” che ha come b-side “Everest”, si può ascoltare  sulla pagina Soundcloud insieme ad una cover ironica e robotica di “Don’t Speak” dei No Doubt.

Qui trovate anche il suo pezzo più riuscito “Grand Junction“, il cui video, fatto dalla stessa Danielle, è un mash up di personaggi, apparecchi elettronici e linguaggi informatici di fine anni 70.

Scritto da: SdC