neonzine

Marni for H&M

Ormai le collaborazioni di grandi stilisti con H&M stanno diventando uno dei momenti più attesi del fashion buisness, una specie di “settimana della moda low-cost“.
Tutto cominciò nel 2004, quando il direttore artistico di Chanel, Karl Lagerfeld, firmò una collezione limitata per H&M. Fu un successo e da lì a qualche anno si pensò di proporre ogni stagione una capsule collection firmata da grandi nomi della moda internazionale.
Ad oggi il colosso della moda low-cost vanta collaborazioni con Jimmy Choo, Stella McCartney, Roberto Cavalli, Viktor&Rolf, Comme de Garçons, Matthew Williamson, Sonya Rykiel, Lanvin e Versace.
Questa volta Margareta van den Bosch, creative advisor di H&M, ha annunciato che per la S/S 2012 sarà l’italianissimo marchio Marni a regalare al colosso svedese una collezione che farà sognare.
Consuelo Castiglioni, direttore creativo della griffe, dice di aver voluto proporre le linee, le fantasie e i colori che da sempre contraddistinguono il suo marchio.
La donna Marni è classica, vestita di linee minimali tinte da colori forti e stampe geometriche; abiti impreziositi dai tipici “gioielli Marni”, grandi, in plexiglass, minimal e chic, dal sapore etnico per una urban jungle sofisticata e femminile.
Per H&M, Consuelo Castiglioni propone i capisaldi della maison e dice di essersi ispirata a colori e motivi africani; sandali alla schiava e gonnone per lei, pantaloni capri per lui, completi e giacche dal taglio lineare accesi da colori shock e da grafiche optical e naturalmente maxi accessori; bracciali e collane extra-large in puro stile Marni.
Ma non è finita qui: il video commercial della collezione, uscito da poche ore, porterà la firma di Sofia Coppola. marni for H&M
Questo short movie, girato a Marrakech, protagonista Imogen Poots, ci racconta di feste e di atmosfere a metà tra le favole delle mille e una notte e i più glamour party hollywoodiani. Immagini rarefatte e languide, immerse in colori caldi, a lume di caldela, che ricordano un po’ le eteree ragazze di “Il giardino delle vergini suicide“, un po’ situazioni a bordo piscina alla “Somewhere“.
E come poteva mancare, in un corto di Sofia Coppola, una colonna sonora evocativa, romantica e rock come “Avalon” di Bryan Ferry.
La collezione sarà presentata in store selezionati dall’8 marzo; una data significativa, in cui saranno lo stile e la passione per la moda a celebrare la nostra femminilità.
See you in the line!




Written by: Avant garden